lunedì 10 aprile 2017

COME SFRUTTARE AL MEGLIO WHATSAPP

 
Siamo nell'era in cui un visualizzato non risposto può creare panico e ansia più dei risultati delle analisi del sangue dopo le feste natalizie. I social in generale hanno modificato le noste abitudini e i nostri ritmi, inutile negarlo e inutile anche evitarli come la peste, anzi questo potrebbe essere l'errore più fatale. Le nuove tecnologie ci stanno dando delle opportunità incredibili, spesso quasi del tutto gratuite, basta saperle utilizzare al meglio. 

Vediamo come utilizzare whatsapp e i trucchi per sfruttare al meglio whatsapp in questa breve guida targata appsadvisor! 








 




QUELLE MALEDETTE SPUNTE BLU DI VISUALIZZAZIONE DI WHATSAPP


Negli anni '90 ma anche nei primi anni del ventunesimo secolo, esistevano già i fidanzati, i mariti/mogli, amanti, fratelli, sorelle, cugini, madri, padri e tutto quello che forma la nostra vera rete sociale. Esistevano già anche i cellulari, le persone riuscivano ad essere sempre più reperibili ma ciò nonostante bastava spegnere il telefono per lasciare il mondo fuori. 

Adesso siamo costantemente attaccati allo smartphone, ormai diventato un'appendice del nostro corpo. Se non siamo disponibili già i nostri cari cominciano a fremere e a chiamare gli ospedali. Ma su Whatsapp è ancora tutta un'altra storia: quando compaiono quelle orride spunte blu e non si riceve risposta dopo pochi minuti, esplode l'ira funesta, la paura di non essere abbastanza importanti per qualcuno che a nostro avviso dovrebbe scattare una volta visualizzato il nostro messaggio. Non andremo ad indagare sui disagi picologici che provocano tali insicurezze e pretese, ma consigliamo di fare una cosa semplicissima: toglietele. 

Eliminate le spunte blu, dalle impostazioni alla voce Privacy si possono inibire. Non saprete più se i vostri messaggi e quelli degli altri saranno stati letti e la comodità della app di messaggistica sarà praticamente identica a quella degli sms ma gratis e con altre mille funzioni (andare e ricevere foto, file, musica, messaggi vocali, ecc)








SI E' COLLEGATO MA MI HA IGNORATO SU WHATSAPP


Altro dramma da sedute analitiche: l'ultimo accesso su whatsapp. Qui non si tratta più solo di messaggi non risposti ma di vere e proprie paranoie. Cosa ci facevi alle 2 di notte su Whatsapp? Con chi parlavi? Perché ti sei collegato e hai ignorato il mio messaggio? Chi almeno una volta non si è sentito dire una cosa del genere? O chi non ha provato gelosia trovandosi davanti a tale situazione? 

https://rover.ebay.com/rover/1/724-53478-19255-0/1?icep_id=114&ipn=icep&toolid=20004&campid=5337998561&mpre=http%3A%2F%2Fwww.ebay.it%2Fitm%2FBioaqua-Maschera-Nera-Viso-Rimuove-Punti-Neri-Acne-Remove-Blackhead-Mask-60g-%2F162430583127%3Fhash%3Ditem25d19e0157%3Ag%3A0VMAAOSwjDZYflGT


Problema risolto: ecco come togliere l'ultimo accesso su whatsapp, anche questo si può fare e noi personalmente lo consigliamo a tutti anche a chi non ha assolutamente niente da nascondere. Proteggete sempre la vostra intimità, sentitevi liberi di accedere su whatsapp magari anche solo per sbaglio, o per rileggere un messaggio dove ci sono dei dati che dovete trascrivere, per salvare una conversazione, ecc.

 

GLI SCREENSHOOT


Purtroppo per questo non abbiamo rimedi ma ahimé è una piaga non da poco, la violazione totale della riservatezza. Screenshottare una conversazione per farla leggere ad una terza persona con il fine di prendere in giro, sputtanare o addirittura bullizzare è ormai una pratica comune. Qui possiamo solo consigliarvi di mantenere conversazioni assolutamente superficiali o di poco conto con persone che non conoscete bene e di mandare foto o video privati solo alla gente di cui vi fidate ciecamente. 

Evitate sempre e comunque di diffondere materiale estremamente intimo a chiunque. Qui non si scherza, la cronaca purtroppo ce ne parla troppo spesso. Fate molta attenzione anche alla ormai comune pratica del sexting. La persona che oggi dice di amarvi, domani potrebbe diffondere tutto solo perché vi siete lasciati o avete litigato. Quando si tratta di un certo tipo di conversazione, sia essa a sfondo molto privato o sessuale, parlatene sempre a voce, telefonate, tanto non vi controlla nessuno, state tranquilli, almeno che non siate membri di un clan camorrista.

https://rover.ebay.com/rover/1/724-53478-19255-0/1?icep_id=114&ipn=icep&toolid=20004&campid=5337998561&mpre=http%3A%2F%2Fwww.ebay.it%2Fitm%2FSNAZII-Maschera-Notte-Crema-Viso-Bava-di-Lumaca-ANTI-RUGHE-ANTI-AGE-Collagene-%2F162558878509%3Fhash%3Ditem25d943a32d%3Ag%3AAzIAAOSwB-1Y6SBb
 


SILENZIATE PIU' CHE POTETE E CAMBIATE SUONO ALLE NOTIFICHE


Ognuno di noi sarà dentro per lo meno a un gruppo Whatsapp. Per evitare fastidiose notifiche ogni 2 secondi, silenziate sempre i gruppi, potete scegliere se farlo per poche ore, poche settimane o addirittura un anno. Se invece ci tenete in particolar modo ad essere sempre attivi e disponibili per una determinata persona, personalizzate la sua suoneria, così da poter rimandare la lettura dei messaggi che non provengono da tale utente.
 

I MESSAGGI VOCALI


Per evitare di stancarvi la vista e le dita e soprattutto quando non potete scrivere, un messaggio vocale può risolvere il problema. E' più immediato e volendo anche più confidenziale. Il “galateo” vuole che i vocali non debbano essere mai eccessivamente lunghi soprattutto per non far perdere il filo all'interlocutore. A questi messaggi non aspettatevi comunque risposte immediate, spesso le persone sono impossibilitate ad ascoltare e non hanno dietro le cuffiette per farlo in maniera discreta davanti agli altri.

COMUNICATE MENO, COMUNICATE MEGLIO


Il nostro ultimo consiglio è quello di dimenticare ogni tanto Whatsapp (o qualsiasi altra app di messaggistica) e fare quello che anche oggi è gratis o quasi. Quanti minuti avete nel vostro piano tariffario? Alcune compagnie ormai offrono addirittura chiamate illimitate verso tutti. 

Quanto realmente ne approfittate? Ogni tanto chiamatele le persone, fate sentire loro la vostra voce, il vostro umore, la vostra gioia o tristezza. 10 minuti al telefono spesso sono molto più utili di 3 ore a scrivere, senza contare i vostri occhi che ne risentono molto. Altrimenti, anche su Whatsapp esistono le chiamate che risulteranno assolutamente gratuite se connessi a wifi (consumeranno invece i vostri giga se connessi solo ai dati, ma senza wifi la qualità delle chiamate è un po' mediocre quindi ve lo sconsigliamo a priori) 

E quando siete in compagnia di qualcuno, lasciate lo smartphone in borsa o in tasca e tiratelo fuori solo nel caso in cui vogliate far vedere delle vostre foto o per visionare qualcosa di divertente insieme. 

Whatsapp deve essere uno dei tanti modi per avvicinarci, purtroppo invece spesso ci allontana, ma non è colpa della app, solo del modo in cui erroneamente la utilizziamo.
 








Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo commento è molto ben accetto su questo blog, ogni opinione è gradita ed il confronto aiuta sempre, perciò ti invito a commentare, ma tieni conto di questi semplici accorgimenti:

1. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
2. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo non verrà pubblicato. Siamo qui per dialogare e non per insultare :)